Ultimi post di dk53news

mercoledì 20 febbraio 2013

L’investitura di Adriano “L’onda nuova avanza” (di Andrea Scanzi) - Video


CELENTANO SCRIVE UNA NUOVA CANZONE E LA CARICA SUL BLOG COL PENSIERO ALL’AMBIENTE, ARRIVA L’APPOGGIO A GRILLO

"Se non voti ti fai del male/ Se non voti non cambia niente/ Se non voti ritornano ancora”. Adriano Celentano torna a sorpresa. Con una instant song gratuita di sei minuti, Ti fai del male, scritta di getto a ridosso del voto. L’ha postata lui ieri, attorno alle 13, nel suo blog Il mondo di Adriano. L’inizio, anticipato da suoni orientali, ricorda vagamente la marcetta di

AVANCE MOLESTE DA B. LA BRUNO OTTIENE LE SCUSE (BEFFARDE)


IN UN’INTERVISTA A PIAZZAPULITA LA DIPENDENTE DELLA GREEN POWER: “PENSAVO DI ESSERMELA CAVATA. DOPO AVER VISTO IL VIDEO MIA FIGLIA HA PIANTO PER DUE GIORNI”

"Signorina, tante scuse”, ha detto ieri Silvio Berlusconi. Ma, per non rinnegare se stesso, ha subito chiarito che le frasi rivolte alla dipendente di Green Power, Angela Bruno, erano

Meno male che Adriano c’è (di Marco Travaglio)


A parte Ingroia, per la sua benedetta deformazione professionale, nessuno dei leader in lizza sembra cogliere l’importanza cruciale, decisiva, drammatica della corruzione che si è mangiata l’Italia. Una corruzione molto più grave e diffusa di questo o quel caso di tangenti che emerge dalle indagini giudiziarie.
Una corruzione che s’è fatta ambiente, atmosfera e ha contagiato ogni angolo della vita

Un Grillo a bordo nel Paese dei tordi (di Oliviero Beha)


Quando a tordi e quando a grilli, dice un proverbio romanesco per evidenziare le diverse sorti. Ma qui c’è Beppe Grillo da una parte e un Paese di tordi o, nel caso della stragrande maggioranza degli italiani in crisi nera, di ex-tordi dall’altra. Senza filtri giornalistici, da uomo della strada, non sarebbe tempo di proverbi. Abbiamo di fronte un Paese sfinito, in cui gli